Il miglior Ventilatore per Rinfrescare la stanza

Per avere un po’ di sollievo dall’ afa, dall’eccessiva calura estiva non ci sono solo i condizionatori d’aria, si può anche tornare ai cari e vecchi ventilatori.

Diciamo subito che negli ultimi 50 anni non sono cambiati molto, anzi, per niente. Il funzionamento è lo stesso, delle pale azionate da un motore che girano e smuovono l’aria, che sempre umida e calda rimane, riescono però a darci molto sollievo. Qualcosina all’ orizzonte come novità si è comunque vista.

I Ventilatori a soffitto vanno per la maggiore perchè comodi e molto efficienti; poi ci sono quelli a colonna o a torre, i classici da tavolo o da pavimento, a piantana, quelli che spruzzano acqua e la spingono con le pale ed i ventilatori senza pale, ad esempio i modelli di design della Dyson.

Abbiamo realizzato una piccola guida all’ acquisto dei migliori ventilatori presenti sul mercato.

Meglio condizionatori o ventilatori

è chiaro come detto che i ventilatori non “abbassano” la temperatura, non tolgono umidità, ma riescono veramente a farvi dormire bene. Consumano molto di meno. Calcolate che un ventilatore a soffitto assorbe solo 60-80 watt contro i 600-800 dei condizionatori inverter in classe A. Dieci volte di meno. E poi i prezzi: un buon ventilatore costa al massimo 100 euro, quelli economici 30-40 euro, un condizionatore meno di 500 euro non si va.

Dobbiamo mettere in conto anche le spese per l’ installazione di un condizionatore che ammontano a circa 300 euro se si tratta di un montaggio spalla spalla.

Ventilatori a soffitto

ci sono tanti modelli e molti ricorda soprattutto i ventilatori a soffitto Vortice che una volta si vedevano in molti bar e ristoranti.

Il ventilatore a soffitto va scelto principalmente in base alla stanza in cui si vuole montarlo. In particolare, a essere importante è l’ampiezza dell’ ambiente da rinfrescare e, quindi, il volume d’aria che il ventilatore dovrà muovere, e l’altezza del soffitto. Piú lunghe sono le pale del ventilatore e maggiore sarà l’aria smossa. Quindi maggiori saranno i volumi della stanza  più il ventilatore da soffitto dovrà essere potente e dotato di pale lunghe.

Importante pure l’altezza del soffitto è determinante nella scelta del ventilatore. La distanza ideale tra le pale del ventilatore e il pavimento è di circa due metri e mezzo. Valuta quindi modelli dotati di attacco regolabile in lunghezza proprio per raggiungere la giusta distanza dal pavimento. Un individuo con le mani alzate non dovrebbe essere in grado di toccare le pale del ventilatore. Fare attenzione quindi ai ventilatori a soffitto con luce che occupano talvolta piú spazio. 

Nel caso di un ventilatore da soffitto per esterni occorrerà scegliere modelli resistenti all’umidità o, meglio ancora, totalmente impermeabili.

Sul mercato, come detto, ci sono i ventilatori da soffitto con la luce a faretto oppure a plafoniera, molti sono dotati di telecomando per accensione e spegnimento, altri hanno una semplice catenella che scende dall’ alto per l’attivazione.

Ventilatore-a-soffitto

Per quel che riguarda il design ci sono quelli in stile moderno, con le pale colorate, con le pale in legno o acciaio. Questo Easy Lorefar 33416 ha tre pale in acciaio e può montare una lampada a risparmio energetico E27, dotato di telecomando ha 15 anni di garanzia. Idoneo per locali fino a 13-15 mq.

Se la stanza è piu’ grande c’è il Il Westinghouse “Wave Form” che ha la forma delle pale ergonomica, è dotato di telecomando e di funzione “invernale”, in pratica riesce a coadiuvare i riscaldamenti d’inverno invertendo il suo movimento e spingendo il calore in basso, che notoriamente tende a salire.

Altro bellissimo modello, molto venduto, è l’ARIUS con pale da 132 cm e faretti per lilluminazione.

Ventilatori a colonna

Modelli a colonna: molto interessante Pro Breeze a Torre che in modalità “brezza” soffia in maniera costante e leggera. Poi c’è il modello a torre di ROWENTA programmabile con il timer fino ad un massimo di 7,5 ore.

ventilatore-torre-rowenta

Ventilatori senza pale

Il modello senza pale è brevettato da Dyson. iL Dyson AM06 è veramente bello da vedere. E’ quello a piantana, non si capisce da dove arrivi il vento perchè la pale non ci sono. L’aria esce dal cerchio grazie ove è presente un motore senza spazzole “brushless” come quello delle ventole montate sui processori dei Pc. Successivamente l’aria viene inviata al cerchio che l’amplifica è la spande.

Sebbene sia chiamato “ventilatore senza pale”, ha davvero delle piccole pale all’interno; sono semplicemente nascoste all’interno del piedistallo. Questa è la sezione della ventola che aspira fino a 7 litri di aria al secondo, tanto quanto un aspirapolvere.

Oltre alle pale del piedistallo, il moltiplicatore d’aria utilizza anche un motore elettrico senza spazzole , che ruota le nove pale allineate asimmetricamente. Ciò consente un controllo preciso della velocità della ventola, pur rimanendo relativamente silenzioso rispetto ai motori normali . Il motore a piedistallo aggiunge ulteriore spinta all’aria a flusso rapido e la spara nella parte ad anello della ventola.

ventilatore-senza-pale

Ventilatori ad acqua

Questo Ventilatore a colonna ad acqua con ionizzatore e telecomando è il classico a piantana con ionizzatore.

  • Effetto rinfrescante – Non spruzza acqua, ma la nebulizza ad una distanza di 15/30 cm, senza bagnare i capelli, i vestiti o il pavimento – Più fredda sarà l’acqua inserita nel serbatoio, e maggiore sarà l’effetto rinfrescante
  • Ionizzatore – Funzione di ionizzarione dell’aria per purificare l’ambiente
  • Ottimo ventilatore repellente contro zanzare ed insetti
  • Diametro delle pale 40 Cm – Telecomando – Indicatore luminoso del livello dell’acqua – Grande display colorato multifunzione

Ventilatori a pavimento

Questo VENTILATORE da PAVIMENTO ALTA VELOCITA’ TROTEC 60 CM 124W MAURER è un vero tornado, ha una potenza di 124 watt con pale da 60 cm e riesce veramente a creare del vento in un locale. Adatto per ambienti ampi o negozi.

(Visited 1.336 times, 1 visits today)
Precedente Come scegliere il Condizionatore in base alla propria stanza Successivo Pc Ricondizionati cosa sono vale la Pena comprarli?