La lista delle migliori Custom ROM per Android

android custom romLa bellezza di Android, come sanno i più smanettoni, è che può essere personalizzato e modificato (moddato) a proprio piacimento. Si chiamano CUSTOM ROM le versioni del sistema operativo modificate da alcuni utenti che le mettono a disposizione di tutti. Si possono scaricare da Internet. Oggi vi vogliamo presentare la lista delle migliori che possono essere installate sul vostro dispositivo Android, tablet o smartphone. Eccovele:

Cyanogenmod
Disponibile per oltre sessanta modelli di cellulari e tablet Android, offre il supporto nativo per i temi (T-Mobile The me Engine), un codec per il Free Lossless Audio Codec (FLAC), la cache compressa (compcache), un’estesa lista di APN, un client OpenVPN, un menu di reboot, il supporto per Wi-Fi, Bluetooth e tethering USB, miglioramenti allo schedulatore del kernel e profili di overclock.

Miui
Si pronuncia Me You I (MeTe lo) ed è la custom ROM che più si è allontanata in termini di interfaccia dal mondo Android e che ha fatto di questa caratteristica il suo punto di forza. Il successo di questa ROM è stato tale che Xiaomi (produttore della ROM) ha persino prodotto un suo dispositivo, il MIUI Phone.

Pac-Rom
Una nuova famiglia di custom ROM che ha raggiunto un notevole successo grazie alla scerta di concentrare in un’unica versione non ufficiale di Android tutte le migliori caratteristiche presenti in altri progetti quali CyanogenMod, AOKP e ParanoidAndroid.

Slim rom
è una ROM AOSP il che significa che si tratta di Android “puro”. Integra inoltre alcuni moduli di CyanogenMod e AOKP (Android Open Kang Project). Garantisce quindi l’esperienza d’uso pensata da Google offrendo notevoli miglioramenti elaborati dalla comunità degli sviluppatori. La ROM è completamente in italiano ed è molto leggera, sia in termini di spazio di memoria occupato, sia di RAM libera all’avvio del sistema.

Carbon-Rom
Basata anche questa sulla CyanogenMod e quindi sulla versione stock di Android 43.Tra le varie caratteristiche, Animations consente di personalizzare le animazioni delle pagine, mentre Interface consente di variare la densità del display, personalizzare i tasti del dispositivo, scegliere la trasparenza della status bare della nav bar. Lockscreen, Infine, consente di scegliere come personalizzare la schermata di blocco e i widget.

Paranoid Android
Anche questa è una custom ROM AOSR quindi basata sulla versione ‘pulita” di Android così come rilasciata da Google. L’ultima release, in particolare, integra il nuovo Android 4.4.1 KitKat e corregge morti bug segnalati direttamente dagli utenti.

Aokp
Una particolare ROM AOSP (Android Open Source Project il codice originale Android) che, però, a discrezione del team Kang che la sviluppa, può presentare notevoli miglioramenti dal punto di vista prestazionale e funzionale. L’ultima versione è basata su Android 422.

Omnirom
Non sarà popolare come la CyanogenMod o l’AOKP ma ha saputo farsi apprezzare per alcune funzionalità esdusive, come il Muftì-Window. Garantisce aggiornamenti tramite OTA, una maggiore personalizzazione grafica e nuove funzioni per la sicurezza tramite PIN, NFC e Posizione geografica.

(Visited 435 times, 1 visits today)
Precedente Caricabatteria Portatile per Emergenze per Smartphone e Tablet - Fuel+ Successivo La migliore Mini Stazione Meteo per la casa per misurare l'Aria