Le migliori Soundbar per il vostro Tv

L’audio delle tv led o al plasma non è il massimo della vita, diciamocelo. A causa dello spessore ridotto dello schermo i produttori non possono inserire casse che suonino con bassi profondi e toni medi ed alti di grande qualità. Per questo motivo, se volete ricreare un suono “decente”, dovete optare per l’acquisto di “soundbar” da collegare al vostro Tv.

Che cos’è una SOUNDBAR?

Si tratta di uno “scatolotto” con woofer integrati che migliora l’audio della tv aggiungendo, ove previsto, l’effetto 5.1, il suono diviso per canali. Se non avete lo spazio per installare un sistema “home theathre” questa è una buona alternativa, visto che si possono collegare subwoofer wireless o bluetooth.

Cosa significa 2.1, 5.1, 7.1

la maggiorparte delle soundbar sono 2.1, ovvero ci sono 2 casse che vanno installate frontalmente ed un subwoofer che può essere montato dove vogliamo, anche nascosto. Questo perchè le basse frequenze sono omnidirezionali. I modelli piú economici hanno tutto integrato nella barra frontale che può anche essere montata sotto il televisore, in altri casi il sub è staccato e connesso senza fili alla soundbar.

Il 5.1 può essere anche “simulato” e funzionare discretamente bene come un vero e proprio home theatre un cui c’è la cassa frontale per le voci, i dupe speaker davanti e due dietro + il sub. Il sistema da 7 casse, 7.1, è il top.

Ecco una guida dei migliori modelli presenti sul mercato.

LG SJ2 soundbar economica ma di buona qualità. Facile da montare, possiede due altoparlanti nella barra e un subwoofer per i bassi. Si connette alla presa HDMI . C’è anche una porta USB ed il bluetooth così è possibile ascoltare musica in streaming wireless da un computer portatile, telefono o tablet Bluetooth.

soundbar lg

KEF E305 : questo completo sistema 5.1 con la sua presenza da oggetto di design è superiore alle altre proposte in queste pagine. A questo prezzo porterete a casa 5 sontuosi satelliti a guscio e un notevole subwoofer da 250W. Aggiungete un modesto ricevitore AV e otterrete un avvolgente audio surround per un’eccellente nitidezza dei dialoghi e grande pressione sonora. Il sistema KEF è imbattibile per aspetto e qualità del suono. Tuttavia, non fa per voi se siete in cerca di grande qualità a poco prezzo o di semplicità plug-and play.

Panasonic Soundboard: ottima soundbar economica che può essere installato sotto un televisore. 120 watt d potenza divisi tra sub e due altoparlanti. Dotata di uscita HDMI e Bluetooth Misura appena 46 cm, ingombro minimo.

Samsung HW-H551
Questa soundbar 2.1 argentea e il suo subwoofer wireless grigio lucente si fanno notare, a differenza delle altre soluzioni qui proposte, ma lo fanno con prestazioni di tutto rispetto. Il sub è ben integrato e offre bassi ricchi e non invadenti che complementano, anziché sovrastare, i medi e gli alti. Samsung indica una potenza totale di 310W, da prendere con le molle, ma se anche non farà tremare il divano, mantiene una presenza notevole. Dispone di loop through HDMI, ingresso ottico digitale e USB sul retro. Suona via Bluetooth, ma non aptX.

yamaha_yas_103

 

Yamaha YAS-103: altro nome noto a chi mastica di Hi-Fi. La casa giapponese presenta questa soundbar elegantissima che nasconde al suo interno due speaker da 6,5 cm e un subwoofer a 2 driver da 7.5 cm manovrati da un amplificatore digitale da 120W. Suono purissimo ed eccezionale ha dei bassi incredibili. Larga 89 cm può essere ben installata sotto i televisori. Manca purtroppo la presa Usb, ma è presente il Bluetooth.

Maxell MXSP-SB3000Questa soundbar è sinonimo di versatilità grazie alla porta HDMI con ARC per collegare facilmente il televisore, due porte HDMI standard, Bluetooth aptX e due ingressi audio digitali. È anche bella da vedere, con i suoi bordi affusolati. Amplificazione generosa grazie al subwoofer wireless da 100W e agli altoparlanti stereo da 30W.
La qualità audio è di una robustezza rassicurante, con uno spettro sonoro ben bilanciato. Unico assente è il decoder Dolby Digital, ma se usate l’HDMI ARC, non sentirete la mancanza. Il prezzo è ottimo.

Philips Fidelio B5: iniziamo a salire parecchio di prezzo, qui siamo intorno ai 700 euro ma abbiamo a che fare con un sistema da 210 watt totali, 90 per il subwoofer e 120 per i due altoparlanti. Può essere usato anche come un sistema wifi connettendosi con qualsiasi fonte sonora come smartphone e tablet usando il bluetooth. I sensori di orientamento del sistema sono in grado di rilevare e di regolare automaticamente la posizione del suono per una proiezione orizzontale o verticale.

ONKYO LS-T10Questa soundbar offre 6 driver, quattro frontali e due laterali, e un subwoofer da 12 cm tutto in uno. L’elaborazione digitale AuroSphere crea un suono avvolgente senza altoparlanti extra ed è compatibile con il Dolby Digital. Ingressi coassiali e digitali ottici, insieme al Bluetooth aptX, lo rendono un dispositivo ben connesso che offre buona qualità audio nella corsia dell’alta fedeltà. I dialoghi risultano un tantino bruschi, ma i bassi sono profondi e in genere l’audio è notevole per il prezzo tutt’altro che esagerato.

(Visited 295 times, 1 visits today)
Precedente La migliore Mini Stazione Meteo per la casa per misurare l'Aria Successivo Come Estendere un Segnale HDMI